martedì 22 settembre 2015

Il mio racconto in Aspettando Mondi Incantati


Forse, dico forse, oggi pomeriggio termineranno le assegnazioni delle cattedre e forse, dico forse, la mia vita prenderà dei ritmi più regolari.
Questo clima di attesa, tuttavia, è l'ideale per presentare 


Si tratta di un e-book acquistabile su Amazon a 4,99€ contenente trenta racconti, i finalisti del trofeo Rill, uno dei principali concorsi italiani per racconti fantastici, nelle edizioni 2013, 2014 e 2015.
Io sono presente tra il finalisti del 2015 con il racconto Notte Stellata.
Credo che questo significhi, tra l'altro, che quest'anno sono finalista al trofeo Rill!!
Spero quindi di avere la possibilità di parlare anche più avanti di questo racconto, ma non posso non anticipare qualcosa.

Notte stellata
È il meno fantastico dei miei racconti fantastici.
Nasce tutto da una frase, da un paradosso.
Ci sono luoghi che sembrano fatti apposta per essere infestati. Altri no. Chi immaginerebbe un fantasma a Milano, oggi, chiuso in un appartamento del centro? 
Non un fantasma d'altri tempi, non uno sfortunato eroe romantico, ma un politico colluso e cinico che, dopo la morte, non è più riuscito a uscire dall'appartamento che aveva acquistato per incontrarsi con l'amante...

Per la prima volta sono anche ospite in un altro blog!
Oggi mi trovate su Penna Blu a parlare, come spesso succede, di letteratura di genere


Vi segnalo inoltre che è iniziata una collaborazione più stretta con la rivista on-line Sherlock Magazine, dove potete trovare le mie recensioni di gialli e di apocrifi sherlockiani.

11 commenti:

  1. Dai che belle cose ci dici Tenar oggi, Speriamo lo si altrettanto la cattedra, vogliamo la cattedra sul lago. C'ho la fissa dei laghi, sai, ultimamente. Temo con piacere tu mi abbia contagiata :D Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I laghi danno dipendenza, stai attenta!

      Elimina
  2. Congratulazioni!
    Questo racconto mi incuriosisce, mi sembra un'idea originale. :)

    RispondiElimina
  3. Anche a me incuriosisce. Complimenti e incrociamo sempre le dita per tutti i tuoi progetti in corso! :)

    RispondiElimina
  4. Intanto incrocio le dita perché tu prenda un'ottima cattedra.
    A ciò aggiungo le mie congratulazioni per l'essere finalista e per le tue collaborazioni. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cattedra presa! ... E era anche ora!

      Elimina
    2. Yessss!! evviva per tutto!

      Elimina