venerdì 5 ottobre 2012

Fantarealtà - Storie di boa

Fantarealtà è la rubrica che si occupa di storie talmente strane che neanche uno scrittore potrebbe inventarle



Il boa di Bolzano
(vedi foto)
La pensionata  che vedete di fianco al carabiniere abita nel mio paesello. Dietro al paesello ci sono i boschi, di questa stagione nei boschi ci sono i funghi. La signora è andata dunque nel bosco, sconfinando nel comune vicino (Bolzano Novarese) e invece di un porcino...
Ha subito cercato un baldo aiuto e le è stato consigliato di non bere troppo già di mattina presto.
Ha chiamato i vigili del fuoco, dai quali ha ricevuto lo stesso consiglio, dopo, pare, una lunga attesa telefonica.
Ma non c'è nulla di più tenace di una pensionata di paese.
E' andata dai carabinieri, insistendo finché non l'hanno portata dal maresciallo. Questi ha cercato di spiegarle che procurato allarme è un reato grave. Forse era meglio bere qualcosa, calmarsi. Niente da fare, la signora ha preteso di andare nel bosco col maresciallo, subito, il boa avrebbe potuto fuggire! A questi anziani, magari non ha preso i giusti farmaci, questa mattina, avranno pensato...
La conclusione della storia la vedete dalla foto. Lui, il boa, pesa 14kg ed è lungo 2,5m. Pare che, poveretto, sia stato abbandonato. Se non fosse stato recuperato non avrebbe passato la notte. Mi dicono che adesso è in un rettilario e si stanno occupando di lui.
Al bar da due giorni non si parla d'altro, ma, chissà perché, io sembravo l'unica preoccupata per il boa

I boa e il finanziere
C'era una volta un finanziere sospettoso e un'azienda sospetta. Fiutando la frode fiscale, il finanziere è andato a ispezionare l'azienda. Il proprietario, con tranquillità, ha accompagnato il finanziere nel luogo dove erano custoditi i documenti: proprio sotto i 14 boa.
Il finanziere non si è perso d'animo. Ha trovato i documenti.
L'industriale è stato incriminato per evasione fiscale e mancata denuncia di 12 boa.
2 erano regolari.

Chissà se anche il boa di Bolzano è un custode di documenti compromettenti licenziato?
Brutti tempi se anche i rettili a custodia di un tesoro perdono il posto!

4 commenti:

  1. Mmm. Il boa lo mangia il persiano ?

    RispondiElimina
  2. Io sono molto in pensiero per i pitoni e i boa abbandonati in modo crudele dagli ignobili esseri umani! Ne adotterei volentieri uno...

    @Nik: Sicuramente sì. Soprattutto perchè il persiano è così fesso che se il boa aprisse la bocca lui ci entrerebbe spontaneamente non fiutando minimamente il pericolo. Controindicazione per il boa: il pelo del persiano è indigesto. Potrebbe metterci anni a digerirlo. E secondo me fa venire le cisti ai reni.

    RispondiElimina
  3. In effetti credo che il persiano sia nocivo in qualsiasi modo.
    PS: per chi non lo sapesse Il Persiano è il mio gatto idiota

    RispondiElimina
  4. Fantastica storia!!!
    Anche io sconsiglierei il Persiano, se non pelato preventivamente, ma visto che boa e pitoni mangiano prede vive....non è che qualcuno ha un gatto nudo egiziano da offire??

    RispondiElimina